ALBERTI (FIMMG MEDICINA PENITENZIARIA): siglato accordo per i medici penitenziari

Dopo undici anni è stato raggiunto alla SISAC un accordo per i medici che lavorano in carcere.
Finalmente su tutto il territorio nazionale saranno inquadrati in un apposito capitolo dell’ACN e denominati medici di assistenza penitenziaria, per cui sparirà quella babele di inquadramenti presenti nelle varie Regioni.
E’ stata riconosciuta la specificità della medicina penitenziaria, il profilo professionale ed un compenso orario minimo per tutti, lasciando alle Regioni i modelli organizzativi.
Ora tutto è demandato agli Accordi integrativi regionali.
Pensiamo di non sbagliare affermando che è una grande conquist, che sicuramente andrà migliorata nel tempo.

Vorremmo sottolineare l’importante supporto avuto dalla FIMMG nazionale, in particolare da Silvestro Scotti, che ha creduto in noi.
Da ora buon lavoro a tutti.

 

Franco Alberti
Coordinatore Nazionale FIMMG Medicina Penitenziaria